SOCIETÀ BENEFIT: LABORATORIO TARANTO

Ieri e oggi doppio incontro a Taranto sul tema delle società benefit: è stato davvero molto bello e stimolante ritornare in questa comunità che lavora con dedizione e fiducia sul proprio futuro, per avere uno sviluppo sostenibile a casa propria e contribuire a cambiare il modello di sviluppo per tutti. Già a 15085509_1020141634799367_330723425685465942_nmaggio, presso la Cittadella delle Imprese, avevo avuto modo di parlare delle società benefit in questa terra stupenda. A luglio è uscito questo interessante estratto sulle Società benefit a cura dell’osservatorio ISNET.

Anche in questa occasione ho potuto apprezzare il grande lavoro svolto dai rappresentanti istituzionali ed economici cittadini. Ho conosciuto moltissime persone: i giovani della Summer school (che ho incontrato anche ieri sera), gli studenti delle superiori, i tanti imprenditori presenti e anche chi è venuto apposta per questo appuntamento anche da altre Regioni.

La Camera di Commercio di Taranto già da tempo si è interessata del tema, promuovendone lo studio e la diffusione anche attraverso contributi dedicati. Grazie a un apposito gruppo di lavoro è stata predisposta una bellissima guida: la consiglio a tutti coloro che vogliano tutto su cosa siano le società benefit e come sia possibile aprirne una.

Per chi fosse interessato a rivedere il convegno, RadioRadicale ha realizzato il video integrale della giornata, oltre a una sua sintesi.

L’imprenditore ha un sogno quando avvia la sua attività, e non è mai un sogno di mero profitto ed arricchimento personale, ma riguarda la collettività. Le regole giuridiche ed economiche dentro le quali lo obblighiamo a competere soffocano quel sogno e glielo fanno dimenticare. Le Società Benefit lo recuperano e lo mettono nuovamente al centro.

E’ questo il fulcro vero e concreto che sta alla base dell’idea delle società benefit: rimettere al centro la collettività. Non c’è da stupirsi se in questi mesi moltissimi imprenditori hanno deciso di mettersi in gioco e trasformare le proprie imprese in società benefit! Recentemente ne ho anche parlato in questa intervista di Reteconomy:

 

Rispondi